Apple lancerà il suo primo servizio di streaming video: costi e uscita

Apple lancerà il servizio di streaming video

Da un po’ di tempo anche Apple vuol lanciarsi sul mercato dello streaming video. Secondo le indiscrezioni la società di Cupertino, dopo la collaborazione con Oprah Winfrey, starebbe lavorando su alcune produzioni televisive personali.

Gli esperti da giorni pensano a quale potrebbe essere il prezzo che Apple imporrà per accedere alla piattaforma streaming, secondo alcune news trapelate da CNBC, la società della mela morsicata potrebbe far accedere gratuitamente a chi ha un iDevice.

Apple streaming video gratis se hai un iPad, iPhone o Apple TV

Se Cupertino rispettasse quanto ha sempre detto, l’accesso alla piattaforma dei video di Apple potrebbe essere aperta, senza costi a chi possiede ovviamente almeno un Apple TV, iPhone o iPad che sia.

L’applicazione (sempre secondo le indiscrezioni di CNBC) potrebbe contenere oltre alle serie prodotte da Apple, anche alcuni canali televisivi come Starz o HBO.

Quest’ultimi chiaramente potrebbe prevedere un costo aggiuntivo e Cupertino potrebbe usufruire di una piccola percentuale sulla vendita, come giusto che sia.

Film Apple a partire dal 2019

Non si sa ancora quando Apple potrebbe lanciare il suo primo servizio di streaming video, non resta che attendere il prossimo anno (2019) per avere conferme su quanto detto.

Attualmente Cupertino avrebbe già deciso di investire 1 miliardo di dollari per iniziare a realizzare le proprie fiction televisive.