Pesanti limitazioni per il ritorno di Call of Duty 4

Era chiaro che la versione aggiornata di Call of Duty 4 servisse come “spinta” per Call of Duty: Infinite Warfare ma lo è ancor di più leggendo l’apposita FAQ messa online dalla casa madre Activision. In buona sintesi, senza il prossimo capitolo di COD nel lettore e una connessione Internet non potremo giocare al suo “antenato” a causa delle protezioni DRM.

Il gioco offline diventa un miraggio

La necessità di essere sempre collegati alla rete è particolarmente fastidiosa per chi vuole solo rigiocare la campagna single-player e non è interessato alla parte online.

Tutto questo serve naturalmente a legare questa riedizione in maniera ancora più stretta alle versioni speciali di Call of Duty: Infinite Warfare. Di fatto, non c’è altro modo (almeno al momento di scrivere) per acquistare Call of Duty Modern Warfare Remastered. Activision aveva paura che da solo non avrebbe venduto molto? Può darsi.

Da notare che le stesse limitazioni sono estese alla versione PC, meno la necessità del disco in quanto è distribuita via Steam. Per giocare nuovamente Call of Duty 4, anche in casa Windows servirà una connessione Internet sempre attiva.